Tar-Vabriga (Torre-Abrega)

Originariamente erano due abitati, ma oggi Torre e Abrega formano un posto solo diviso dalla strada che collega Parenzo e Cittanova. Si tratta di un fertile altopiano a 112 metri di altezza dal mare: da una parte scende verso la costa e dall’altra verso la valle del fiume Quieto.

Il posto è conosciuto per l’eccellente olio d’oliva. Secondo gli esperti della FAO è proprio nella zona di Torre, sulla piantagione Larun, che vengono coltivate le olive dalle quali si ottiene il miglior olio d’Europa.

Add to favorites Remove from favorites